Festival di cinema italiano

Da venti anni all’ isola della Tavolara, in Gallura,  area magnifica della Sardegna nord occidentale, si celebra il Festival Una Notte in Italia, festival di cinema Italiano. Ideato da un gruppo di amanti dell’ isola della Tavolara e appassionati di cinema, il festival vanta il più bel contesto al mondo per un cinema all’ aperto. La perfetta combinazione tra l’ interesse per l’ ambiente dell’ isola Sarda e la cultura, ha generato questa esperienza che si è consolidata nel tempo e che costituisce oggi un appuntamento rituale e un’ ottima occasione di diffusione del nostro cinema oltre che un tributo a pellicole di valore, talvolta sottovalutate dai circuiti di distribuzione …

Le grotte del Bue Marino

Lungo la costa di Dorgali, nella regione occidentale della Sardegna, si possono visitare arrivando via mare le Grotte del Bue Marino. Si tratta di una delle più ampie grotte carsiche della Sardegna, scoperta negli anni ‘ 50 e che deve il nome alla presenza, almeno fino agli anni ’80 della Foca Monaca, che in sardo è conosciuta appunto col nome di Bue Marino. Arrivando dal mare, incantevole è il susseguirsi di falesie maestose che caratterizzano la costa fino a trovarsi di fronte la grotta che si presenta con un ingresso solenne, costituito da due imponenti arcate.  Lunga quindici chilometri la grotta  si divide in due rami ed è percorribile su …

Porto Rafael

Porto Rafael, rinomata località turistica al nord della Sardegna, stà assumendo il ruolo di nuovo riferimento, la base logistica ideale per vacanze attive e intraprendenti. Svincolo strategico per  spaziare via mare e via terra dall’ arcipelago della Maddalena alle Bocche di Bonifacio, dalla Costa Smeralda a Stintino. Porto Rafael, area turistica di recente sviluppo, stà consolidando l’ immagine di luogo esclusivo ed elegante, riservato ed una clientela selezionata ed accomunata dall’ amore per l’ autenticità del paesaggio e il desiderio di una dimora appartata ed isolata che garantisca la pace e la privacy. L’ armonia del luogo, la mitezza del clima, la conviviale allegria dei luoghi di ritrovo sono la …

Nuovi Voli su Olbia

Dalla stagione estiva 2012 l’aeroporto di Olbia- Costa Smeralda si arricchisce di nuove destinazioni internazionali, che fanno si che la Sardegna sia sempre più “ad un passo” dalle città più importanti d’Europa: Oltre alle numerose rotte che collegano Olbia tutto l’anno, a partire da giugno si aggiungono nuovi voli diretti che vanno ad avvicinare il capoluogo Gallurese a alle più affascinanti città Europee: EUROPA del NORD Stoccolma – Oslo – Amsterdam – Copenaghen – Billund – Bruxelles INGHILTERRA & FRANCIA Londra –Edimburgo– Bristol – Leeds – Parigi – Lione – Nizza – Nantes GERMANIA Dusseldorf – Stoccarda – Francoforte –Amburgo – Berlino – Colonia –Monaco – Norimberga AUSTRIA & SVIZZERA Vienna …

I cavallini selvaggi della Giara

Il cavallo è da sempre parte della storia e della cultura della Sardegna, terra in cui la passione questo animale è radicata fin dall’antichità quando il cavallo era un utile  compagno nel lavoro e il fulcro di diverse manifestazioni religiose e sportive.  Ancora oggi in Sardegna sopravvivono dei branchi di cavalli selvaggi, come i cavallini della Giara, che hanno resistito all’opera colonizzatrice dell’uomo, e ancora pascolano indisturbati negli altipiani nel sud-ovest della Sardegna. Non essendo stati ritrovati in Sardegna fossili di equini, si pensa che questa razza particolare è sia stata importata dai fenici o dai greci nel tardo medioevo e rappresenta oggi un interessante oggetto di studio per gli …

La Palla di Napoleone a La Maddalena

Nella Sala del Consiglio del Municipio de La Maddalena, lo splendido arcipelago della Costa Smeralda, in Sardegna, è custodita la cosiddetta “Palla di Napoleone”. Nel 1973 un Napoleone non ancora ventiquattrenne venne nominato tenente colonnello di uno dei battaglioni incaricati di occupare l’Isola della Maddalena. Con una sessantina di bombe il giovane e allora sconosciuto militare distrusse buona parte del paese. Una di queste cadde proprio sulla chiesa di Santa Maria Maddalena, si fermò davanti all’altare, ma non esplose. Gli abitanti gridarono al miracolo e la palla di cannone venne conservata come reperto bellico incrementando il valore storico della Sardegna.

Archeologia in Costa Smeralda

Gli appassionati di archeologia in Sardegna potranno fare buon uso di questa mappa che segnala tutti i luoghi di interesse archeologici nella zona di Arzachena. A partire dai più noti Nuraghe fino alle necropoli ed alla famosa Tomba  dei Giganti. Anche gli appassionati di spiagge e mare potranno dedicare una giornata all’insegna della cultura e della scoperta dell’affascinante civiltà nuragica che lascia nella zona di Arzachena alcune delle testimonianze storiche più significative. Non sempre è facile, soprattutto per i turisti, individuare attività in Costa Smeralda al di fuori dei circuiti costieri, l’archeologia può rappresentare un ottimo spunto per scoprire un nuovo volto della Sardegna. Per visualizzare la cartina archeologica di …

Spiagge in Costa smeralda: Cala Granu

Cala Granu è una delle splendide ed uniche spiagge della Costa Smeralda,  a soli 5 min. da Porto Cervo. Il Fondale è basso e sabbioso, mentre il bagnasciuga è caratterizzato da granelli di sabbia finissima e molto pulita. Cala Granu è particolarmente protetta dal vento ed è facile da raggiungere, rendendola la meta ideale per una piccola gita in giornata per le famiglie che fanno base su Porto Cervo. Gli splendidi massi che circondano la spiaggia fanno da ideale cornice a questa piccola spiaggia, in cui è meglio aggiudicarsi un posto durante le prime ore del mattino. Sono presenti servizio bar, noleggio sdraio ed ombrelloni, ristorante e parcheggio. Questa spiaggia …

Bandiere Blu in Sardegna!

La Foundation for Environmental Education, un’organizzazione internazionale non governativa a non-profit fondata nel 1981 e con sede in Danimarca, vede nascere la sezione Italia nel 1987. Fra i riconoscimenti assegnati dalla FEE anche la Bandiera Blu, conferita alle località costiere europee in base a precisi parametri di qualità relativi ai servizi offerti, alla pulizia delle spiagge e alle condizioni di balneabilità delle acque. Quest’anno la Sardegna si è aggiudicata ben 6 Bandiere Blu. Fra le spiagge premiate si trovano Rena Bianca a Santa Teresa di Gallura, Punta Tegge e Baia di Spalmatore a La Maddalena e le new entry che hanno permesso all’isola di battere il suo precedente record: le …

Portobello, gioiello della Gallura

Ricorre quest’anno il 50° anniversario della fondazione di Portobello nel lontano 1962 quando Carlo Emanuele Triscornia e Franco Magliano misero per la prima volta piede sulle magnifiche spiagge dell’allora “Porto Caneddi”. Da quei lontani anni è iniziato a Portobello un esperimento architettonico e urbanistico senza precedenti, che ha messo al centro i valori fondamentali rappresentati dall’amore per la natura e l’ambiente. L’ambiente naturale che caratterizza questo lembo di Gallura è aspro e selvaggio, con una morfologia insolita che alterna terreni scoscesi a pendii digradanti verso il mare. La vegetazione di macchia Mediterranea con ginepri e pini marittimi fa da anfiteatro e sfondo alle incantevoli spiagge di sabbia bianca finissima e …