Musei in Musica 2015

Alle ore 11:00 di domenica 8 marzo, presso la Galleria Comunale d’Arte di Cagliari, il soprano Paola Spissu, il pianista Antonio Luciani e Maria Loi nelle vesti di voce recitante, sono stati i protagonisti del concerto “Le Liriche di Serghej Rachmaninov” che ha inaugurato l’evento “Musei in Musica”.

musei-musica-cagliari-2015Organizzata dal Conservatorio “G.P. da Palestrina” di Cagliari e dai Musei Civici, in collaborazione con l’Associazione Culturale Orientare, la manifestazione prevede un palinsesto di 8 concerti, che si svolgeranno nella splendida cornice della Sala Depero.

Ogni appuntamento musicale sarà preceduto da una visita guidata della Galleria alla scoperta della Collezione Ingrao e della Collezione degli Artisti Sardi, a cura delle storiche dell’arte dell’Associazione Culturale Orientare. Obiettivo di questa iniziativa è infatti quello di mettere in luce interessanti sinestesie fra le note di alcune fra le più famose opere della musica classica e le forme e i colori delle opere pittoriche e scultoree esposte nella Galleria.

La musica, quindi, come linguaggio universale e strumento di dialogo, per offrire al pubblico un punto di vista alternativo e assolutamente innovativo, in cui la suggestione visiva e quella acustica si fondono, dando vita a un nuovo, emozionante approccio alla musica e all’arte.

Collocato all’interno di un più ampio progetto di promozione dell’interazione fra i diversi linguaggi artistici, portato avanti da oltre 10 anni dai Musei Civici, questo evento si pone anche il proposito di partecipare attivamente alla formazione e all’educazione della cittadinanza, e in particolare delle nuove generazioni, alla musica e all’arte.

Un’occasione imperdibile per scoprire uno dei lati meno conosciuti, ma più affascinanti della Sardegna.

Ecco il calendario dei prossimi appuntamenti:

Domenica 29 marzo, ore 10.30
La viola tra Settecento e Novecento (Stamitz, Vieuxtemps, Hindemith)
Duo Mattu-Oliviero: Dimitri Mattu, viola, Angela Oliviero, pianoforte.

Domenica 12 aprile, ore 10.30
Quintetto con pianoforte (Faurè, Shostakovich)
Francesca Carta, pianoforte, Quartetto d’archi Andala: Corrado Masoni, violino, Giorgio Oppo, violino, Luigi Moccia, viola, Andrea Pettinau, violoncello.

Domenica 17 maggio, ore 17.30
Trio due violini e pianoforte (Brahms, Cartocci, Shostakovich)
Carmine Colangeli, pianoforte, Giorgio Sanna, violino, Luisa Floris, violino.

Domenica 24 maggio, ore 10.30
Recital di chitarra (Gubaidulina, Piazzolla, Paganini,)
Matteo Mela

Domenica 31 maggio, ore 17.30
Trio con pianoforte (Dvorak, Ravel)
Marco Ligas, violino, Oscar Piastrelloni, violoncello, Riccardo Leone, pianoforte.

Domenica 7 giugno, ore 17.30
Le sonate per violino e pianoforte (Mozart, Beethoven, Busoni)
Giovanni Dalla Vecchia, violino, Maria Tea Lusso, pianoforte.