Natura in Sardegna

I Benefici di vivere in un Isola Incontaminata

 

La Sardegna è una Regione da scoprire, specialmente se parliamo della Sardegna rurale, quella tradizionale, quella eno-gastronomica e quella della vita nei campi.

 

La Sardegna è la seconda isola del Mediterraneo, superata dalla Sicilia, ma la prima per estensione delle sue coste, che si estendono per quasi 1.900 chilometri. Non è una Regione popolosa ma nemmeno disabitata: con un milione e 640 mila abitanti è la undicesima più popolosa Regione italiana.

 

L ’80% del territorio della Sardegna è collinare o montagnoso. Parliamo di una isola che, come la Corsica, è letteralmente emersa dal mare in età antichissima, a causa del lavoro delle tre principali placche continentali di questo emisfero.

 

L’isolamento geografico di cui gode la Sardegna ha permesso la conservazione di specie animali autoctone che troviamo solo sull’isola. Come il cervo, il cinghiale sardo, presente anche nella vicina Corsica, il muflone sardo e l’asinello bianco che abita la sola isola dell’Asinara con circa 150 esemplari. Altra specie presente solo sull’isola è il Cavallino della Giara: specie importata forse nell’antichità dai navigatori Greci o Fenici, che vive negli altopiani della Giara, nella Sardegna centro meridionale. E’ inoltre grandissima la quantità di colonie di fenicotteri rosa, che popolano gli stagni sparsi in tutte le coste.

 

La Sardegna merita di essere riscoperta non solo in alta stagione e non solo attraverso le famose località turistiche della costa. Occorre visitare gli Stazzi, fare delle bellissime escursioni nelle campagne, nelle foreste e nei suoi unici siti archeologici per respirare la sua natura, la sua storia millenaria e la sua cultura.

 

Il modo migliore per scoprire le bellezze del territorio della Sardegna è visitare la sua ricca rete di Parchi Nazionali e zone protette, riserve naturali create dall’uomo per preservare la ricca flora e fauna dell’isola.

 

La flora e la fauna della Sardegna, che è la Regione italiana con la più vasta estensione boschiva, sono uniche nella loro specie. La Foresta del Sulcis, è la zona di macchia mediterranea più grande d’Europa, e la Foresta Mediterranea sempreverde di Montes, anche essa la più estesa foresta del genere nel nostro continente.

 

Esistono diversi parchi Nazionali, come il Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena  , che copre le Bocche di Bonifacio a Nord e le isole dell’arcipelago della Maddalena, il Parco Nazionale dell’ Asinara  , sul territorio dell’omonima isoletta, e il Parco Nazionale del Golfo di Orosei-Gennargentu , che dalla costa orientale si estende sino all’entroterra, coprendo quindi la flora e fauna del clima mediterraneo e quella del clima leggermente più continentale degli altopiani interni.

 

Sardegna, un’isola dal cuore verde aperta tutto l’anno.

 

Leggi anche

Le migliori 5 Attrazioni Naturali del 2017