La Palla di Napoleone a La Maddalena

Nella Sala del Consiglio del Municipio de La Maddalena, lo splendido arcipelago della Costa Smeralda, in Sardegna, è custodita la cosiddetta “Palla di Napoleone”. Nel 1973 un Napoleone non ancora ventiquattrenne venne nominato tenente colonnello di uno dei battaglioni incaricati di occupare l’Isola della Maddalena. Con una sessantina di bombe il giovane e allora sconosciuto militare distrusse buona parte del paese. Una di queste cadde proprio sulla chiesa di Santa Maria Maddalena, si fermò davanti all’altare, ma non esplose. Gli abitanti gridarono al miracolo e la palla di cannone venne conservata come reperto bellico incrementando il valore storico della Sardegna.

Rally dei Nuraghi e del Vermentino

Mancano pochi giorni al via dell’undicesima edizione del Rally dei Nuraghi e del Vermentino, dal 23 al 34 giugno per una due giorni ricca di sport e divertimento a Santa Teresa di Gallura. La manifestazione inizierà il prossimo 23 Giugno e vedrà per due giorni gli equipaggi impegnati in dieci prove speciali coinvolgenti e avvincenti. Per la prima volta le prove saranno precedute dallo shakedown, uno fra i momenti più attesi. Quest’anno è stata eliminata la prova notturna ma lo spettacolo è garantito anche da un percorso di 15 Km effettuato per la prima volta. Fra i fedeli di questa gara sono attesi i vincitori dello scorso anno: Maurizio Diomedi …

Archeologia in Costa Smeralda

Gli appassionati di archeologia in Sardegna potranno fare buon uso di questa mappa che segnala tutti i luoghi di interesse archeologici nella zona di Arzachena. A partire dai più noti Nuraghe fino alle necropoli ed alla famosa Tomba  dei Giganti. Anche gli appassionati di spiagge e mare potranno dedicare una giornata all’insegna della cultura e della scoperta dell’affascinante civiltà nuragica che lascia nella zona di Arzachena alcune delle testimonianze storiche più significative. Non sempre è facile, soprattutto per i turisti, individuare attività in Costa Smeralda al di fuori dei circuiti costieri, l’archeologia può rappresentare un ottimo spunto per scoprire un nuovo volto della Sardegna. Per visualizzare la cartina archeologica di …

3° Edizione Cozze di Olbia

Dal 1° giugno al 1° luglio si terrà la terza edizione della rassegna culturale ed enogastronomica per la valorizzazione della Cozza di Olbia. Per l’intero mese di giugno trenta ristoranti di Olbia e di tutta la Gallura costiera porranno la cozza in primo piano in tutte le portate dei loro menù, invitando tutti a scoprirne il gusto e la sorprendente versatilità culinaria. Questo frutto di mare non è solo una prelibatezza a tavola, ma rappresenta anche un tassello fondamentale della storia olbiese. A testimonianza di questo, oltre a una mostra di arte orafa e a una gara culinaria, ci sarà anche un’esposizione fotografica che immortala momenti di vita quotidiana delle …

Spiagge in Costa smeralda: Cala Granu

Cala Granu è una delle splendide ed uniche spiagge della Costa Smeralda,  a soli 5 min. da Porto Cervo. Il Fondale è basso e sabbioso, mentre il bagnasciuga è caratterizzato da granelli di sabbia finissima e molto pulita. Cala Granu è particolarmente protetta dal vento ed è facile da raggiungere, rendendola la meta ideale per una piccola gita in giornata per le famiglie che fanno base su Porto Cervo. Gli splendidi massi che circondano la spiaggia fanno da ideale cornice a questa piccola spiaggia, in cui è meglio aggiudicarsi un posto durante le prime ore del mattino. Sono presenti servizio bar, noleggio sdraio ed ombrelloni, ristorante e parcheggio. Questa spiaggia …

Bandiere Blu in Sardegna!

La Foundation for Environmental Education, un’organizzazione internazionale non governativa a non-profit fondata nel 1981 e con sede in Danimarca, vede nascere la sezione Italia nel 1987. Fra i riconoscimenti assegnati dalla FEE anche la Bandiera Blu, conferita alle località costiere europee in base a precisi parametri di qualità relativi ai servizi offerti, alla pulizia delle spiagge e alle condizioni di balneabilità delle acque. Quest’anno la Sardegna si è aggiudicata ben 6 Bandiere Blu. Fra le spiagge premiate si trovano Rena Bianca a Santa Teresa di Gallura, Punta Tegge e Baia di Spalmatore a La Maddalena e le new entry che hanno permesso all’isola di battere il suo precedente record: le …

Sardegna: il Paradiso dei Russi!

Dal 2006, il numero dei turisti russi in Sardegna è in continuo aumento. Per molti dei nomi di spicco della Federazione Russa, la Sardegna è diventata una seconda casa, dove godersi le vacanze nella più assoluta privacy. Nonostante questo, è ormai risaputo che hanno scelto la Costa Smeralda personaggi del calibro di Oleg Deripaska, magnate dell’alluminio, che possiede una reggia nel cuore di Porto Cervo; Roman Abramovich, petroliere e patrono del Chelsea, proprietario di vari megayacht e di una splendida residenza a Cala di Volpe; Alisher Usmanov, direttore generale della Gazprom e padrone di un’immensa villa a Romazzino; Roustam Tariko, presidente della Banca Standard di Mosca e “re” della vodka, …

Mirto: non solo un famoso liquore!

Uno dei simboli della Sardegna per eccellenza è il mirto. Conosciuto per il suo utilizzo culinario e, soprattutto, per il famosissimo liquore che se ne ricava, si ignorano invece le sue molte proprietà cosmetiche e officinali. Unico esemplare della famiglia delle mirtacee presente in Europa, il mirto è un elegante sempreverde. I fiori, bianco crema con vistosi stami dorati, risaltano sul rigoglioso fogliame verde brillante, per poi lasciare il posto, in autunno, a bacche nero-violacee. Pianta amante del sole e delle temperature miti, ha trovato il suo habitat ideale in Sardegna, dove è entrata a far parte degli ingredienti principe della cucina locale. Meno conosciute rispetto ai suoi utilizzi culinari, …

Carloforte: Girotonno 2012

La manifestazionen carlofortina “girotonno” quest’anno festeggia 10 anni dalla fondazione e apre i battendti dal 31 Maggio al 3 Giugno. Questo evento ruota intorno alla tradizionale mattanza dei tonni del Sulcis Iglesiente che di solito dura circa 45 giorni. Il rito, che nell’immaginario dei molti è particolarmente violento, è stato reso meno intenso negli ultimi anno per far avvicinare anche i tursiti (possono assistere da imbarcazioni predisposte).Nell’ambito della manifestazi segnaliamo la maggior attrazione, lagara gastronomica internazionale, che vedrà decine di chef, provenienti da tutto il mondo, sfidarsi in cucina con il più prelibato dei tonni del monfo, il tonno pinna blu. per informazioni e per il programma completo potete visitare …

Portobello, gioiello della Gallura

Ricorre quest’anno il 50° anniversario della fondazione di Portobello nel lontano 1962 quando Carlo Emanuele Triscornia e Franco Magliano misero per la prima volta piede sulle magnifiche spiagge dell’allora “Porto Caneddi”. Da quei lontani anni è iniziato a Portobello un esperimento architettonico e urbanistico senza precedenti, che ha messo al centro i valori fondamentali rappresentati dall’amore per la natura e l’ambiente. L’ambiente naturale che caratterizza questo lembo di Gallura è aspro e selvaggio, con una morfologia insolita che alterna terreni scoscesi a pendii digradanti verso il mare. La vegetazione di macchia Mediterranea con ginepri e pini marittimi fa da anfiteatro e sfondo alle incantevoli spiagge di sabbia bianca finissima e …