Salute e Benessere

Vivere a Contatto con la Natura

 

Se si desidera vivere in un luogo dove respirare sempre aria pulita, si può puntare con certezza sulla Sardegna. 

Sono qui le città con l’aria più pulita d’Italia. La Sardegna infatti, vanta la migliore qualità dell’aria in Italia per via della sua bassa densità di popolazione e per la presenza di vaste aree ancora incontaminate.

 

A dirlo è il 24° rapporto sull’Ecosistema Urbano di Legambiente e Ambiente Italia, dal quale emerge che due città della nostra Isola sono le città più pulite d’Italia: sono Nuoro e Oristano le città con l’aria più pulita a livello nazionale.

 

Prendendo in esame sei aree tematiche, (Aria, Acqua, Rifiuti, Energie Rinnovabili, Mobilità e Ambiente Urbano), la Sardegna con le sue città Sarde fanno un’ottima figura. I dati 2017 sul Inquinamento Urbano piazzano la Sardegna al primo posto nella classifica della qualità dell’Aria, e conquista anche lo scettro di Regione più virtuosa d’Italia per quanto riguarda il consumo di Acqua pro capite, appena 95 Lt al giorno per abitante.

 

La Sardegna è al top in Italia per quanto riguarda l’emissione di Polveri Sottili, la media annua dei valori delle centraline non supera la quota di 20 microgrammi per metro cubo. Ad esempio a Nuoro il dato si ferma a 12 mentre la più popolata Cagliari arriva a quota 24,5 microgrammi per metro cubo.

E’ certo che la Sardegna, con la bellezza suo territorio in salute, è l’isola ideale per gli amanti della natura e del benessere. Con il suo clima mite, e soleggiato quasi tutto l’anno, offre un contatto persistente con la natura e di conseguenza con i suoi benefici.

 

Praticare sport all’aria aperta e stare a contatto con la natura consentono una maggiore ossigenazione e rafforzamento dei muscoli, contemporaneamente si innescano processi di rafforzamento delle difese immunitarie e di riduzione dei radicali liberi rallentando lo sviluppo dell’invecchiamento.

Il corpo e la mente ricevono più stimoli grazie al contatto con la natura, con il paesaggio che ci circonda e con gli animali che potremmo incontrare se la nostra attività preferita è una passeggiata in mezzo ai boschi.

 

Lo sport aiuta e stimola la produzione di endorfine. Regala la sensazione di Benessere, e se praticato all’Aria Aperta, viene amplificata contribuendo così alla riduzione di ansia e stress, con generali ricadute positive sull’umore. Ad esempio, durante una passeggiata o una corsa al parco o sulla spiaggia l’esposizione al sole consente di immagazzinare e assorbire la vitamina D, importantissima per mantenere l’ossatura robusta e in salute.

 

Uscire dai luoghi chiusi per svolgere attività fisica aumenta la propensione alla socializzazione, la mente è più aperta, reattiva e più disponibile interagire con le altre persone.

 

Chi vive a meno di 1 km di una vera area verde naturale con alberi ha livelli di ansia e depressione più bassi di chi vive in città affollate. Il contatto con la natura e la luce solare è il miglior modo per fare il pieno di vitamina D che riduce le infiammazioni, migliora il sistema immunitario e molto altro ancora.

 

Allontanarsi dalle luci artificiali delle città e stare per qualche ora in un ambiente naturale regola le funzioni ormonali e l’orologio interiore che determina i ritmi di veglia e sonno.

 

Stare nella natura ci fa capire meglio le emozioni, aiuta la memoria e migliora senza dubbio lo stile di vita.

Trascorrere delle brevi vacanze a contatto con la natura migliora le funzioni cognitive, a cominciare dalla memoria e dall’attenzione.

 

Vivere in Sardegna significa beneficiare di quotidianamente di tutti questi ingredienti, noti come elisir di lunga vita.