Il marchio Costa Smeralda

  Se la Costa Smeralda è da anni sinonimo di splendore e sostenibilità, dobbiamo ringraziare il principe Karim Aga Khan, che dagli anni ’60 come vero “mecenate” ha saputo attrarre artisti di fama internazionale in Sardegna e soprattutto in Gallura , che con il loro lavoro hanno influenzato lo sviluppo del turismo architettonico dell’isola.   Dal 1961, l’operazione del Consorzio Costa Smeralda, ideato e gestito dal principe Ismailita, esercitò un’influenza notevole sulle politiche regionali riguardanti i vincoli paesaggistici e la tutela del patrimonio ambientale costiero, creando, insieme alle autorità locali, i primi regolamenti già negli anni ’70.   Imprenditori, architetti, artisti e mecenati di tutto il mondo hanno lavorato insieme per …